marzo 29, 2009

Arriva la Fiera Del Divorzio.

Insomma, attualmente su tutti i giornali e telegiornali è di risalto quello che sta accadendo alla Nuova Fiera di Roma (la fusioni di AN nel PDL). Beh, in Gran Bretagna non hanno la fiera dei partiti politici, o il convegno – che dir si voglia – ma hanno la Fiera del Divorzio. In Italia si fa’ spesso la fiera della Sposa, dove grandi firme della moda da cerimonia, propongono i loro modelli, con sfilate o presentazioni di vario genere. Beh, in Gran Bretagna fanno il contrario.

Divorzio

In Gran Bretagna la fiera del divorzio di Notizie.DalMondo

Il divorzio è un momento complicato, dove spesso serve ricorrere a servizi professionali per superare la fase con successo. E per questo in Gran Bretagna è nata una fiera dedicata al divorzio, dove si possono incontrare gli “specialisti” che offrono servizi dedicati a chi si sta separando: avvocati, consulenti finanziari, ma anche personal trainer (per “ricostruirsi una vita”) e astrologi. La fiera si chiama “Starting Over” (”ricominciare da capo”).

Gli organizzatori spiegano il motivo della fiera: “ci sono dovunque fiere dedicate ai matrimoni, ma quando si divorzia c’è bisogno di molto più aiuto”.  Oltre ovviamente al fatto che  la Gran Bretagna ha uno dei tassi più alti di divorzi in Europa.

Nonostante il tema “delicato”, la fiera vuole avere un immagine positva e allegra: ci saranno spettacoli musicali, rinfreschi, e ci sarà anche uno spazio giochi per i bambini.

Continua a leggere

marzo 28, 2009

Sesso con l’aspirapolvere dell’autolavaggio.

Di pazzi ne esistono all’infinito. Anche il vicino di casa molto tranquillo, molto silenzioso e altamente rispettoso può nascondere dentro di sé una naturale pazzia. Beh, questa notizia ha dell’incredibile: Un uomo è stato trovato ad abusare sessualmente di un aspirapolvere ad un’auto lavaggio. Leggete sotto e capirete.

Aspirapolvere

Sesso con l’aspirapolvere, condannato a 90 giorni di carcere di Tiscali
26 marzo 2009 – C’è chi perde la testa per una bella donna e chi non riesce proprio a resistere alla vista di un aspirapolvere. Jason Leroy Savage, un 29enne residente a Thomas Township, cittadina poco distante da Detroit, nello stato del Michigan, è finito in carcere perché beccato mentre abusava sessualmente di un aspirapolvere di un lavaggio automatico della città. L’uomo, pizzicato nel mese di ottobre, è stato recentemente processato e condannato dal giudice a 90 giorni di prigione.

Continua a leggere

marzo 27, 2009

FumettiPallosi WebSite!

Tra le miei passioni c’è anche la Tecnologia. Uno dei siti di punta, per l’informazione tecnologia in Italia è sicuramente PuntoInformatico. Beh, questo sito ha una rubrica giornaliera dedicata ai siti WEB, dove ogni giorno segnala tre siti particolari o curiosi, scovati per la rete dallo staff del portale. Beh, ieri oggi ne hanno segnalato uno che merita la replica anche qui su Kazzate.com.

fp232

Il nome del sito già è un programma, sto parlando di FumettiPallosi.org. Di cosa potrà trattare il sito? Beh, di fumetti pallosi, come quello che vedete nella foto sopra. Ogni tre giorni, viene presentato un nuovo fumetto composta da due scene. Il sito è molto semplice nella parte grafica, ma eccezionale sotto l’aspetto dei contenuti. I fumetti, sono delle vere e proprie Kazzate. Non fanno ne ridere ne piangere, e forse è questa la particolarità del sito.

Continua a leggere

marzo 26, 2009

La scambia per una scimmia e le spara.

Che l’uomo discenda dalla scimmia sono in tanti a dirlo. Ci sono diverse tesi a riguardo, certo arrivare al punto di scambiare la propria vicina di casa per una scimmia ce ne vuole, però in Malesia accade anche questo. Un uomo ha visto degli strani movimenti sull’albero ed ha sparato. Ha colpito la vicina di casa, che adesso è da capire che cavolo ci stava facendo la donna sopra quell’albero.
Comunque, sotto la foto trovare la notizia per intero.

scimmia-kazzate

Scambia la vicina per una scimmia: le spara di Notizie.DelMondo
Un uomo di Kuala Lumpur (Malesia) ha sparato alla vicina di casa, scambiandola per una scimmia. L’uomo ha visto dei movimenti su un albero da frutto di sua proprietà, e ha sparato alla figura che si muoveva in mezzo ai rami.

Solo dopo che la donna, colpita, ha iniziato ad urlare ed è caduta dall’albero, l’uomo ha riconosciuto la vicina di casa. La donna è stata ricoverata in ospedale per le ferite, dove le sue condizioni sono comunque stabili.

L’uomo rischia fino a due anni di reclusione per uso improprio di armi da fuoco.

Continua a leggere

marzo 25, 2009

Uccidiamo il tacchino!

Ma si dai, uccidiamolo sto tacchino. In America è una pratica molto redditizia sopratutto il giorno del ringraziamento è uno dei piatti principali di quella festività, se non mangi il tacchino quel giorno, puoi anche non reputarti americano al 100%.

turquey

Oggi anche noi andremo ad uccidere un tacchino, anzi non uno solo ma più tacchini nel gioco della settimana. E’ si, perché parliamo sempre di Flash Games, quello che trovate dopo il salto. Il gioco è semplicissimo, gli unici tasti che andremo ad utilizzare sono quelli del mouse e un pò di reattività per colpire al volo ogni tacchino che ci passa davanti. Attenzione però, alcuni tacchini non vanno colpiti perché sono neutrali.

Continua a leggere