marzo 26, 2009

La scambia per una scimmia e le spara.

Che l’uomo discenda dalla scimmia sono in tanti a dirlo. Ci sono diverse tesi a riguardo, certo arrivare al punto di scambiare la propria vicina di casa per una scimmia ce ne vuole, però in Malesia accade anche questo. Un uomo ha visto degli strani movimenti sull’albero ed ha sparato. Ha colpito la vicina di casa, che adesso è da capire che cavolo ci stava facendo la donna sopra quell’albero.
Comunque, sotto la foto trovare la notizia per intero.

scimmia-kazzate

Scambia la vicina per una scimmia: le spara di Notizie.DelMondo
Un uomo di Kuala Lumpur (Malesia) ha sparato alla vicina di casa, scambiandola per una scimmia. L’uomo ha visto dei movimenti su un albero da frutto di sua proprietà, e ha sparato alla figura che si muoveva in mezzo ai rami.

Solo dopo che la donna, colpita, ha iniziato ad urlare ed è caduta dall’albero, l’uomo ha riconosciuto la vicina di casa. La donna è stata ricoverata in ospedale per le ferite, dove le sue condizioni sono comunque stabili.

L’uomo rischia fino a due anni di reclusione per uso improprio di armi da fuoco.

Continua a leggere

marzo 25, 2009

Uccidiamo il tacchino!

Ma si dai, uccidiamolo sto tacchino. In America è una pratica molto redditizia sopratutto il giorno del ringraziamento è uno dei piatti principali di quella festività, se non mangi il tacchino quel giorno, puoi anche non reputarti americano al 100%.

turquey

Oggi anche noi andremo ad uccidere un tacchino, anzi non uno solo ma più tacchini nel gioco della settimana. E’ si, perché parliamo sempre di Flash Games, quello che trovate dopo il salto. Il gioco è semplicissimo, gli unici tasti che andremo ad utilizzare sono quelli del mouse e un pò di reattività per colpire al volo ogni tacchino che ci passa davanti. Attenzione però, alcuni tacchini non vanno colpiti perché sono neutrali.

Continua a leggere

marzo 20, 2009

Gonfia la BambolaGonfiabile alla pompa di benzina!

Certo, di notizie strane ne avevamo segnalate tante in passato qui su Kazzate. Quella che vado a scrivervi oggi, in questo venerdì inizio di WeekAnd è qualcosa che ancora non avevo letto.

prezzi-benzina

Si ferma al distributore per gonfiare la bambola gonfiabile di NotizieDalMondo
Le telecamere di una stazione di servizio nella città di Bielefeld, in Westfalia, hanno registrato una scena piuttosto insolita. Infatti, un pensionato si è recato in bicicletta alla pompa per utilizzare il compressore, disponibile gratuitamente – solitamente per gonfiare le gomme dell’auto.

Solo che il pensionato non doveva gonfiare le gomme della bici, né il pallone dei nipotini. Arrivato al compressore, l’uomo ha preso una scatola dal portapacchi della bici, ne ha estratto un oggetto di plastica: oggetti che una volta riempito d’aria si è rivelato essere una bambola gonfiabile. Tra la perplessità degli altri avventori della stazione di servizio, l’uomo ha a questo punto tranquillamente messo la bambola gonfiabile sotto braccio, come se fosse la cosa più normale del mondo (il fatto è avvenuto in pieno giorno) per riavviarsi verso casa.

I responsabili della stazione di servizio, intervistati da un giornalista venuto a conoscenza del fatto, non hanno sollevato obiezioni: “Chiunque può usufruire delle nostre pompe”, hanno dichiarato.

marzo 18, 2009

Evade dal carcere in cerca di un sigaretta!

sigarette

Evade per le sigarette di Fuori Di Testa
In carcere, probabilmente, i criminali stanno meglio di quanto loro stessi non vorrebbero ammettere. Harry Jackson, 25enne detenuto nelle prigioni della contea di Camden, in Georgia (Usa), è evaso semplicemente perché necessitava di qualche stecca di sigarette. Inutile sottolineare non sia andato a comprarle ma, ancora una volta, a rubarle. Mentre era impegnato a portar via le bionde da una stazione di servizio poco distante dalla prigione, nessuno al carcere si è accorto della sua assenza. Un agente ha capito cosa era successo perché lo ha pizzicato mentre con 14 stecche di sigarette rientrava nella sua piccola ma tutto sommato comoda cella.

Nel tentativo di mettere in evidenza si sia trattato di un’evasione puramente fortuita lo sceriffo Tommy Gregorio, comunque imbarazzato, ha detto che l’uomo è uscito dal carcere durante l’ora d’aria. Approfittando di una porta dimenticata aperta non ha dovuto far altro che scavalcare un recinto non sorvegliato e “andare a fare la spesa”.

Jackson, in carcere con l’accusa di possesso di sostanze stupefacenti e violazione della libertà vigilata dovrà ora rispondere di evasione da un carcere federale e furto.

marzo 10, 2009

La Barbie compie 50 anni! Auguri!

Si ok, ci siamo, anche io mentre scrivevo il titolo dell’articolo ho pensato: “Sti ca**i”, però c’è da dire che la Barbie è una delle bambole più amate da ogni bambina. Bene, questa bambola ha 50 anni! Ormai bella che cresciuta non mostra per nulla l’età che possiede, anzi. Le sue labbra sono diventate più piene, la mascella è più sottile e la forma degli occhi è più esotica.

chatdivas_barbie1

Io ho sempre odiato questa bambola (forse perché sono maschio?), troppo inutile, non riesco sicuramente a capire la sua utilità. Barbie, fatta in diverse versione, da Barbie principessa a Barbie massaia (?). Come vi dicevo sopra, oggi la Barbie, compie 50 anni e la Mattel, azienda che produce questo giocattolo, non se l’ha sta passando molto bene. Le vendite, nell’ultimo trimestre del 2008, sono calate del 21%.

Continua a leggere

febbraio 28, 2009

A 48 anni, decide di tornare alle elementari!

Scuola

48 anni. Non si è mai troppo grandi per tornare a scuola a studiare, questo puo’ essere il motto di Xie Zuojin, una donna cinese che all’età di 48 anni ha deciso di tornare a scuola, ma non ad una scuola superiore, o serale, ma è ripartita dalle elementari, infatti, ora si trova in classe con bambini di 8 / 9 anni. La donna, non ha sentito ragioni, le autorità scolastiche hanno tentato il tutto e per tutto: “Le abbiamo suggerito di studiare a casa e persino di esser assistita da un insegnante privata”.

La donna, ha preferito riiniziare da zero, partendo dall’ABC della scuola. I compagni di classe di Xie, l’hanno fatta inserire fin da subito nel gruppo classe, la donna infatti si è reputata più che soddisfatta del risultato raggiunto ed è sicura che così riuscirà a recuperare tutto il tempo perso. La signora ha preso questa decisione perché reputa che tutti gli insegnamenti delle elementari sono basilari, senza i quali non si può procedere nello studio delle lingue o dell’uso del computer.

Continua a leggere

febbraio 24, 2009

E’ arrivato il reggiseno per le mucche russe!

Mucca

Tutti ci siamo accorti di quanto in questi mesi stia facendo freddo. In Italia ci lamentiamo tanto del freddo, tutti i giorni sicuramente avrete parlato con qualcuno che ad un punto del discorso vi ha chiesto: “Ma hai sentito oggi quanto fa freddo?” a meno che voi non abitiate dentro un forno o un panificio 24H, il freddo lo avete sentito sicuramente.

Noi ci lamentiamo tanto qui in Italia per il freddo di questi mesi, giornali su giornali che dedicato mega titoloni all’ondata di gelo che sta passando l’Italia, però in Russia stanno molto, ma molto peggio di noi. In alcune zone della Russia il termometro a toccato i -60 gradi! Eh, come potevano difendersi dal freddo gli animali? Certo, qui basta trovare un posto dove coprirsi e tutti stavano meglio, in Russia è più difficile a cosa.

Continua a leggere

febbraio 23, 2009

Arrestato per avere ricevuto una tangente di 35 centesimi!

spagna-htm_asc001

Questa storia a dell’incredibile. Un uomo indiano dal nome Balgovind Prasad è stato arrestato e condannato a 3 mesi di reclusione per aver ricevuto parecchi anni fa, una tangente di 35 centesimi (25 rupie) per fare un certificato medico falso ad un netturbino.

Il caso in realtà si è prolungato nel corso degli anni, dato che già nel 1992 l’uomo era stato condannato ad un anno di reclusione, ma era poi stato liberato all’avvio del processo d’appello.

Il processo si è concluso solo in questi giorni – la giustizia indiana ha tempi simili a quella italiana – e Prasad ha ottenuto uno sconto di pena, in quanto è stato riconosciuto che la tangente era di importo decisamente modesto, ma non se l’è cavata con un ammonizione della corte come sperava, infatti dovrà comunque scontare tre mesi di prigione.

Continua a leggere

febbraio 17, 2009

Lo cacciano da scuola perché gli puzzano i piedi

puzzano-piedi-kazzate

E’ si, è una notizia di quale giorno fa ma io l’ho scoperta solo ieri. Un ragazzo è stato cacciato da una scuola Olandese solo perché gli puzzavano in maniera indescrivibile i piedi. Per far riammettere a scuola il ragazzo, Teunis Tenbrook (questo è il suo nome) a dovuto combattere per ben 10 anni.

Lo studente era stato allontanato dalla Erasmus University di Rotterdam perché dalle sue scarpe si sprigionava un’insopportabile puzza che travolgeva e stordiva colleghi e professori che gli si trovavano vicino, tanto da essere denunciato per questo più volte. “Visto che mi era stato impedito di frequentare le lezioni, ha riferito Tenbrook alla Corte, ho cercato di continuare a studiare in biblioteca, ma poi mi è stato vietato l’ingresso anche lì”.

Continua a leggere

febbraio 3, 2009

Marina la scuola e vince!

soldi1

E sì, quanti di voi da bambini, almeno una volta, hanno fatto sega a scuola? Tanti vero? Beh, questo ragazzo è stato particolarmente fortunato. Il titolo della notizia spiega tutto, “Marina la scuola e vince”, si vince. Cosa? Ben 10mila euro. Il ragazzo è andato in una ricevitoria, ha comprato un gratta e vinci, quelli che vendono tutte le tabaccherie e ha vinto questa bella cifra.

Ecco la notizia per intero:

Continua a leggere

gennaio 21, 2009

Arriva la GameStation di Kazzate!

Signori e Signore, Ladies e Gentleman, ecco a voi la GameStation di Kazzate.com!
Cos’è la Game Station di Kazzate.com? La GameStation è un piccolo box che trovate in questa pagina ma anche all’inizio di quest’articolo. All’interno di questo Box, trovate più di 600 giochini in Flash, tutti completamente gratuiti.

Come Funziona la Game Station?
Semplice, per navigare all’interno dei giochi presenti in DataBase, basta utilizzare le frecce che trovate all’interno del Box. Usate quelle per muovervi, una volta trovato il gioco che vi piace, basta cliccare su Play Now, al centro e in automatico vi comparirà il gioco sul vostro schermo

Continua a leggere

gennaio 20, 2009

Il mappet Show: Inno alla Goia!

Oggi facciamo anche un po’ di cultura, qui su Kazzate. Sapete cosa sono i Muppet?
I Muppet sono un gruppo di pupazzi e personaggi in costume creati da Jim Henson e dalla società da lui fondata, il Jim Henson Workshop. Questi personaggi sono stati protagonisti di due celebri trasmissioni televisive, nate negli Stati Uniti ma trasmesse in gran parte del mondo: il Muppet Show e Sesame Street (la prima fu mandata in onda prima nel Regno Unito e solo più tardi nel Nordamerica).

Henson ha dichiarato che la parola muppet deriva dalla combinazione di marionette (marionetta) e puppet (pupazzo); altrove, però, ha sostenuto di aver scelto quel nome solo perché gli piaceva il suono, e di aver successivamente e deliberatamente “inventato” questa presunta etimologia del termine.

Continua a leggere

gennaio 8, 2009

Siete stati bocciati? Ecco il motivo.

matematica-neuroscienza-operazioni-scimmie-studenti-duke-university

Se anche voi siete stati bocciati, almeno una volta, questo è il motivo:

Tipico anno per uno studente.

1) DOMENICHE. Ci sono 52 domeniche in un anno,
sapete bene che la domenica si riposa…

365-52=313 giorni rimanenti.

2) VACANZE ESTIVE. Per circa 75 giorni fa veramente
molto caldo e studiare è difficile.

313-75=238 giorni rimanenti.

Continua a leggere

gennaio 4, 2009

Nuovo lago ghiacciato in Germania..si ma di birra!

birra_2009

Si sa’, la Germania è la patria della Birra. Non c’è turista che in Germania non si è bevuto neanche una birra è un po’ l’anima di questa nazione. Certo, i tedeschi, però, non si aspettavano una cosa del genere, perché quello che vado per raccontarvi è qualcosa di veramente strano e particolare, ma comunque vero.

Avete presente quei camion che vediamo in giro per le strade della città, che portano l’acqua, la cocacola, la birra appunto e altre bevande? Beh ci sono anche in Germania e lì ci sono dei camion, predisposti per portare le bottiglie di birra, certo, molte volte sarebbe meglio fare attenzione a come si legano queste bottiglie sul camion. Non è quello che hanno fatto i trasportatori tedeschi.

Continua a leggere

dicembre 31, 2008

Pompieri sfondano la porta sbagliata ad una esercitazione!

pompieri-mutande-thumb

Come ogni corpo dello stato anche i Pompieri, svolgo ogni tanto, delle esercitazione per tenersi in forma e sempre aggiornati. Le esercitazioni vengono fatte direttamente sul posto, proprio per rendere la cosa ancora più reale e quindi per preparare ancora di più i Pompieri alla loro futura possibile missione. Alcune volte però, queste esercitazioni hanno degli spiacevoli imprevisti.

Questa volta ad essere presa di mira è stata la porta di una casa. E’ successo in Hamilton, Ohio, durante un’esercitazione è stato dato un’indirizzo sbagliato e i pompieri si sono abbattuti contro la porta della casa Sbagliata infatti, l’esercitazione doveva svolgersi su una palazzina diversa da quella usata per errore dei pompieri. La casa che dovevano usare i pompieri per l’esercitazione, era un’abitazione di prossima demolizione.

Continua a leggere